Home > F.A.Q. > Come scegliere il tipo di mutuo?

Come scegliere il tipo di mutuo?

Una delle principali distinzioni che vanno fatte tra le varie tipologie di mutuo riguarda il tipo di tasso di interesse applicato. Esistono infatti:

Mutui a Tasso Fisso (il tasso applicato non cambia per tutta la durata del contratto e quindi tutte le rate avranno lo stesso importo)

Mutui a Tasso Variabile (il tasso di interesse varia seguendo le oscillazioni di mercato causando variazioni nell'importo delle singole rate)

Mutui a Tasso Misto (a seconda delle condizioni offerte dall'istituto erogante, si alternano le 2 tipologie di tasso)

La scelta del tipo di tasso dipende strettamente dalle esigenze del contraente e anche dalla sua copmpetenza in merito. Non potendo a priori prevedere le oscillazioni del mercato e quindi dei tassi, l'unico accorgimento da adottare è quello di calcolare, nel limite del possibile, l'incidenza che le variazioni del tasso potranno avere sull'importo delle singole rate. Occorrerà  poi mettere a confronto l'importo massimo ipotizzato delle rate con la vostra capacità  economica.

Confronta diversi mutui con il nostro comparatore >>

Altre domande sui mutui

PREVENTIVO MUTUO PREVENTIVO PRESTITO

Come utilizzare i nostri comparatori

Scopri come utilizzare i nostri comparatori per scoprire a quanto ammonteranno le rate del tuo mutuo o del tuo prestito.

Scopri come utilizzare i comparatori >>

Mutui e prestiti - tutte le banche in Italia

Tutte le banche in Italia

Un elenco completo di tutte le filiali bancarie italiane

Trova tutte le banche della tua città >

1

Confronta le nostre
migliori offerte

2

Scegli la soluzione
più adatta a Te

3

Risparmia fino a
15.000 €

;